IL FESTIVAL DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE A TERRACINA E L’ECOSISTEMA URBANO DELLA CITTA’: UN ESEMPIO CONCRETO DI COSA SIGNIFICHI PIANIFICARE LO SVILUPPO SOSTENIBILE.

Nella giornata del 29 maggio si sono tenuti a Terracina una serie di eventi nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018 promosso  dal  ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile e ben organizzati da Its Bianchini, FIDAPA BPW Italy – Terracina,  Fondazione Simone Cesaretti. Una “passeggiata ecologica” per i nostri amati parchi tra cui il Parco Del Montuno e poi un convegno importante con Fondazione Simone Cesaretti, il Circolo Legambiente Terracina – Pisco Montano, WWF Litorale Laziale Gruppo Attivo Litorale Pontino,  TERRACINA verso RIFIUTI ZERO e Slow Food Terracina.

La giornata è stata l’occasione, per la nostra Associazione, per partecipare e riproporre lo studio sull’Ecosistema urbano della nostra Città. Infatti, quale occasione migliore, come quella della giornata dedicata al tema dello Sviluppo sostenibile basato, ricordiamolo, a livello mondiale, su piani, programmi, obiettivi, azioni ed indicatori (SdG 2030), per  riproporre e far conoscere, come applicazione pratica di tutto questo, a livello locale, lo studio sull’Ecosistema urbano di Terracina sviluppato da Legambiente ? Lo studio presentato già lo scorso gennaio in un evento nazionale, organizzato a Terracina dal nostro Circolo, alla presenza di istituzioni, aziende  di servizi, associazioni di categoria e altri soggetti di rilievo, rappresenta il primo esempio a livello nazionale di Ecosistema sviluppato per una Città non capoluogo di provincia come è appunto Terracina. Siamo voluti ritornare su questo studio, in occasione della giornata dedicata nella nostra Città allo Sviluppo Sostenibile,  per la sua importanza e per quanto sia calzante con il tema dello Sviluppo Sostenibile della Città. Infatti, l’Ecosistema Urbano è il cuore della pianificazione sostenibile della nostra Città, uno studio analitico che ha l’obiettivo di aiutare a comprendere il funzionamento del “Sistema Città” su temi ambientali importanti quali la Qualità dell’Aria, l’Acqua e il Servizio Idrico, la Gestione dei Rifiuti, la Mobilità, il Verde Urbano, il Suolo e le Energie Rinnovabili ma che può, come metodologia, essere esteso a qualunque altro aspetto, economico, sociale, culturale. Un quadro di riferimento analitico, semplice, chiaro e basato su dati ufficiali che consente finalmente di confrontare la Città di Terracina con altre realtà analoghe. Un quadro che analizza la Città nella sua complessità, con le sue luci e le sue ombre e che consente di individuare obiettivi precisi, proposte operative e priorità di azione. Ebbene, se pensiamo alla Città come ad una macchina, l’Ecosistema urbano è il cruscotto di questa macchina, lo strumento che consente di guidarla con una maggiore consapevolezza, che ci dice dove siamo oggi e che ci consente di pianificare dove vogliamo arrivare domani e soprattutto come. Uno studio che è innanzitutto uno strumento operativo di lavoro e che dovrebbe essere adottato e tenuto in grande considerazione, per la sua rilevanza, il suo impatto e soprattutto per la sua utilità, da chi governa questa Città (come del resto lo è L’Ecosistema Urbano nazionale che Legambiente presenta tutti gli anni per le città capoluogo di provincia, tenuto in grande considerazione da tanti Sindaci del nostro Paese), da chi dovrebbe occuparsi come propria mission di pianificazione sostenibile di medio lungo termine della nostra Città, come l’Agenda 21 locale (Istituto comunale) che ha lo scopo di definire e gestire un Piano azioni di medio lungo periodo sostenibile, aggiornato ed adeguato alle esigenze della Città con i relativi indicatori (Piano ad oggi inesistente visto che l’unico disponibile risale al 2007), e in generale considerato da tutti coloro che operano a livello locale come membri del ASviS e che portano avanti il tema dello Sviluppo Sostenibile organizzando a Terracina questa manifestazione tutti gli anni.

Ci auguriamo che questa occasione sia servita innanzitutto a far conoscere questo strumento, di cui la Città dispone e a far comprendere meglio questo approccio moderno, innovativo e pratico. Nella speranza che questa metodologia di analisi del territorio e della Città che la nostra Associazione ha voluto portare ed applicare anche a Terracina, divenga presto patrimonio culturale e tecnico dell’intera Città (come lo è oramai di tantissime città in Italia e nel mondo) e che la nostra Città se ne possa utilmente servire per guidare il suo cammino verso uno Sviluppo davvero Sostenibile.

https://legambienteterracina.wordpress.com/2018/01/30/legambiente-ha-presentato-sabato-scorso-27-gennaio-presso-laula-magna-del-its-a-bianchini-in-un-evento-nazionale-e-alla-presenza-di-istituzioni-aziende-di-servizi-associazioni-di-categoria/

1 Giugno 2018

di Gabriele Subiaco

Ecosistema Urbano

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...